pensaterosa

20 febbraio 2010

Sostenere la famiglia

Filed under: Uncategorized — pensaterosa @ 22:15
Tags: , ,

Innanzitutto è necessario definire cosa  si intende per famiglia quando si parla di sostenerla. Ritengo che anche le cosiddette famiglie di fatto con figli vi andrebbero ricomprese.

Io penso debbano definirsi due livelli di intervento:

quello a favore delle famiglie con figli che non hanno ancora raggiunto l’età lavorativa o continuano a studiare (comunque non oltre i 26 anni d’età)

quello a favore dei genitori che, avendo ben educato i loro figli (e non mi si parli di fortuna o di scalogna, esistono certo, ma se si prevedesse l’evento, non vi sarebbero altro che genitori fortunati e sfortunati. Non lo credo possibile!) arrivano all’età della pensione con figli che lavorano, producono reddito e pagano le tasse.

Quando si parla di sostegno si può intendere il dare sussidi od il concedere esenzioni dalle imposte.

Nel primo caso per ogni Euro conferito se ne spendono quattro o cinque in burocrazia per l’esazione e per la distribuzione con un enorme spreco di denaro. Nel secondo caso lo stato non incassa imposte e basta.

Ritengo quindi che più di una politica di sussidi (salvo per gli indigenti) sarebbe meglio parlare di una politica di esenzioni anche per non premiare gli evasori.

A mio avviso sarebbe congrua una esenzione dai tributi sul reddito di 10.000 Euro per ogni figlio a carico. In questo modo una famiglia operaia con due persone occupate e  due figli a carico non pagherebbe un solo Euro di tasse e vedrebbe aumentato in modo sostanzioso il proprio reddito.

Per quanto attiene ai pensionati, ritengo sarebbe giusto e stimolante conferire ad essi, oltre la pensione, il 10% delle imposte sui redditi pagate dai figli.

Semplicità, efficacia e riduzione dei costi amministrativi della Pubblica Amministrazione che tutti dicono andrebbe snellita ma che tutti i politici fanno di tutto perché diventi sempre più elefantiaca …… altrimenti chi li voterebbe più?

Annunci

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: