pensaterosa

11 marzo 2010

La valle dei castori

Filed under: Uncategorized — pensaterosa @ 22:43
Tags: , , ,

Se ricordate quel meraviglioso documentario, il primo del suo genere, ricorderete anche che i piccoli nati, una volta cresciuti, se ne andavano in cerca di una compagna e di un altro territorio da allagare per potervi vivere con la propria famiglia. Esattamente lo stesso comportamento degli umani di un tempo.

Oggi invece la popolazione umana tende ad essere stanziale, salvo le migrazioni della disperazione, e questo genera problemi difficilmente risolvibili.

In occasione dello sciame di frane in Calabria e Sicilia è emersa una prassi edificatoria assolutamente folle tutta basata sull’idea che l’essere nati in un luogo legittimi in modo assoluto il continuare a vivervi, anche se non ci sono spazi e neppure occasioni di lavoro. Si costruisce e basta.

Se poi la casa frana si pretendono aiuti che coprano la mancanza temporanea di alloggio e la ricostruzione di quanto crollato, oltre, ovviamente, la messa in sicurezza del terreno franoso, che resta comunque franoso e non in grado di reggere il peso di edifici e la corrosione dei deflussi di acque chiare e scure caratteristiche di ogni luogo abitato.

Nel caso di uno dei paesi più grandi tra quelli interessati dallo sciame di frane fu detto, ma in un solo telegiornale, che la parte storica più antica del paese era costruita sulla roccia. Quindi i vecchi sapevano, e pure i giovani sanno, che il terreno circostante non è stabile. Non solo, ma i vecchi, da buoni castori, curavano i terreni ed i fossatelli di scolo per il deflusso delle acque, cosa che oggi nessuno fa. Ci deve pensare lo Stato.

Allora occorre darsi una mossa e capire che gli uomini, come i castori, devono vivere ed abitare dove è possibile lavorare od inventare un nuovo lavoro e costruire una casa che resti in piedi nel tempo.

Anche a molti bolognesi piacerebbe vivere proprio sotto le due torri, ma i posti disponibili sono pochi ed allora si costruisce altrove ed, ogni tanto, si fanno due passi per vedere le due torri ed incontrare i vecchi amici al bar.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: