pensaterosa

21 aprile 2010

Lo devono capire, Abbiamo vinto tutto …… e vogliamo tutto

Filed under: Uncategorized — pensaterosa @ 19:58
Tags: , , , , ,

Ma i votanti sono drasticamente diminuiti e la Lega ha semplicemente ottenuto i voti che già aveva avuto.

Gli elettori hanno inoltre dimostrato grande serietà bocciando le candidature a sindaco di Brunetta e di Castelli, persone sicuramente di qualità ma che, per il giudizio popolare, avevano già abbastanza impegni pubblici.

Il popolo sovrano ne ha abbastanza di persone che pensano di poter fare quello che vogliono, anche con le trote. Ma Bossi pensa veramente che non gli faranno pagare la trota che ha messo sul mercato, e subito a livelli molto alti, per il solo merito di essere suo figlio ……. Pagherà con l’inizio della fine del suo gioco furbo.

Dire che vogliamo essere a casa nostra convince subito ma quando la gente ha bisogno di badanti in casa, di manovali in campagna e di operai in città, non può non accorgersi che gli Italiani scarseggiano e, senza giovani, ci si domanda subito come possiamo pensare di conservare nostra la casa e la terra in cui abitiamo. Gli stranieri diventeranno maggioranza e …… allora gli elettori cominceranno a domandarsi quanti figli hanno i capoccia leghisti, o forse sono come gli altri, …., anzi per figli hanno delle trote che vogliono far vivere da squali.

Altri partiti nasceranno o il cambiamento avverrà fuori e contro i partiti, ……, cerchiamo di evitarlo, le dittature finiscono sempre male, quando non cominciano malissimo con il sangue di una guerra civile.

Credo occorra reagire ad un clima di abbandono e sordo mugugno.

I magnaccia sono sempre esistiti, anche nell’Italietta giolittiana, ma oggi sono troppi, troppo voraci e spudorati……..fino ad affermare, lo fece Mastella, così fan tutti…… Anche le puttane al loro servizio però abbondano.

L’Italia è un paese in libertà provvisoria per il troppo disimpegno dei suoi cittadini, per la scarsa professionalità della sua classe dirigente che non sempre può essere compensata dalla creatività e dall’italico geniaccio, per la pletora di impiegati pubblici nulla facenti od impegnati a far danni, per la supponenza nei confronti degli altri …… ma crediamo veramente che gli altri, rispetto a noi, siano cretini oppure ci fa solo comodo crederlo…… se la risposta è la seconda il comodo è finito, se è la prima i cretini siamo noi.

Un poco di modestia diffusa, per cominciare, non guasterebbe. Occorrerebbe però prendere coscienza che la pagnotta ci se la deve guadagnare veramente e professori universitari con tre studenti all’anno, insegnanti di scuola che pensano di avere diritto al posto comunque, anche se gli studenti scompaiono per non essere nati,  impiegati e funzionari preposti a presidiare il nulla non se la guadagnano e debbono quindi cambiare mestiere ……… Ci sono operai ed impiegati di imprese private rimasti a casa per la crisi che si sono dedicati all’agricoltura, e i dipendenti pubblici hanno forse più diritti o debbono anche loro darsi una mossa …….. Se si sono meritati il posto che non c’è più saranno anche capaci di riinventarsi un nuovo lavoro, ……., se sono degli incapaci ringrazino di aver vissuto alle spalle della collettività fino ad ora e facciano quel poco che sanno fare per quel poco che possono meritarsi …… non li vogliamo più mantenere………..  L’ho detto ……. Era tanto tempo che l’avevo nel gozzo e mi stava per soffocare. Ora respiro meglio.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: