pensaterosa

21 novembre 2010

Elezioni …. E poi?

Filed under: Uncategorized — pensaterosa @ 13:14
Tags: , , , , , , , , ,

La sinistra, nella seconda repubblica, non è mai riuscita a presentarsi con un programma unitario che non fosse la sommatoria di programmi diversi e, al momento della loro concretizzazione, essendo la coperta troppo corta, ognuno vuole che sia realizzata subito la propria parte del programma ….. ed inizia lo sfascio.

La destra appare unita, anche se in formato ridotto e con i soliti problemi che si porta dietro Berlusconi.

Il centro potrà vedere l’unità di Fini e Casini con l’aperto dissenso della città del vaticano (volutamente in minuscolo perché si intromette negli affari interni di un altro stato e per questo merita la maiuscola solo per paura od amore, sentimenti che non nutro nei suoi confronti) oppure li vedremo separati?

In ogni caso avremo un dopo come il prima e gli Italiani non ne possono più di questi giochi di palazzo fatti sulle loro spalle e con i loro soldi. Chi ha sbagliato si tolga di mezzo, ed a sbagliare sono tutti i comprimari di questa sceneggiata. Ha perfettamente ragione il rottamatore di Firenze!

Perderemo certo l’intelligenza di D’Alema, le raffinatezze del dottor sottile, le capacità comunicative di Berlusconi, gli equilibrismi di Casini e la correttezza di Fini ma, chi ha fallito deve andarsene e, se abbiamo potuto fare a meno di Andreotti, che vale tutti loro messi insieme, potremo fare a meno anche di loro!

Annunci

2 commenti

  1. Caro Maurizio, per mandare a casa i politici vecchi servono quelli nuovi.
    Nel nostro paese (se escludiamo gli agitatori e i velleitari) è molto difficile avvicinarsi alla politica attiva: io non lo faccio e non consiglio agli amici di farlo e questo è forse il primo problema.
    Quale riforma dei partiti e delle istituzioni servirebbe a tuo parere per far sì che fare politica fosse davvero parte di un “cursus honorum” del quale andare orgogliosi ?

    Commento di Mario — 23 novembre 2010 @ 15:43

    • caro Mario
      Se togli i vecchi i nuovi vengono fuori …. il problema è che possono essere peggiori dei primi …… forse occorrerebbe stabilire una rotazione rapida pensando che la freschezza e l’impossibilità di organizzare cricche per mancanza di tempo valga l’esperienza.
      sono ben consapevole che è un sogno ma ho la sensazione che stia per succedere qualcosa di grosso.

      Commento di pensaterosa — 30 novembre 2010 @ 15:34


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: